banner0

Modificati i distretti sanitari di Brunico e Bressanone

Martedì 13 Giugno - 13:00

- Per fare fronte alla carenza di medici di base, la giunta provinciale di Bolzano ha deciso di modificare gli ambiti territoriali di due distretti sanitari. I circondari di Bressanone e Brunico, oggi suddivisi al loro interno, ora avranno un unico distretto ciascuno, ma pių ampio. Nel distretto "Bressanone circondario" opereranno 22 medici di medicina generale e vi faranno riferimento i pazienti di Bressanone, Luson, Varna, Rio Pusteria, Naz-Sciaves, Rodengo Vandoies. Nel distretto di "Brunico e circondario" saranno attivi 23 medici per i comuni di Brunico, Perca, Gais, San Lorenzo di Sebato, Chienes, Terento e Falzes. Concretamente ciō significa che i pazienti dei due circondari potranno scegliere tra un pool di medici pių ampio. "Un residente a Rio Pusteria, ad esempio, potrā rivolgersi ad un medico che opera a Varna, se lo desidera", ha spiegato l'assessora Martha Stocker.

La nostra Piattaforma multimediale