banner0

SVP, OBIETTIVO CITTADINANZA EUROPEA

Mercoledì 26 Settembre - 07:00

La Svp frena sul doppio passaporto. Nel programma elettorale per le provinciali del 21 ottobre, la doppia cittadinanza viene indicata come "passo intermedio" verso il vero obbiettivo, la cittadinanza europea. "Come Schengen ha reso meno tangibile il confine del Brennero, l'Alto Adige potrebbe diventare apripista anche per quanto riguarda la cittadinanza europea", hanno detto il governatore Arno Kompatscher e il segretario Svp Philipp Achammer in una conferenza stampa a Bolzano. La cittadinanza austriaca, si legge nel programma, "approfondirebbe il legame simbolico oltre i confini". La Svp torna anche a chiedere per l'Alto Adige il passaggio della competenza per la pubblica sicurezza, "come già avvenuto in Valle d'Aosta". "Il governatore - è stato detto - ha già la competenza per la protezione civile e potrebbe perciò assumere anche il coordinamento della pubblica sicurezza. Nessuno mette in discussione la presenza di carabinieri e polizia in Alto Adige".

La nostra Piattaforma multimediale