banner0

Si alza il livello di guardia attorno al rischio di infiltrazioni mafiose in Trentino

Sabato 15 Giugno - 10:00

Oggi la mafia non è più quella di un tempo. Oggi la mafia non è più circoscritta ad un solo territorio. La sua capacità, negli anni, di adeguarsi ai cambiamenti la rende oggi più subdola, silenziosa ma comunque tentacolare. La soglia di attenzione deve alzarsi, necessariamente, anche in quei territori che sono più prolifici perché lì la criminalità organizzata può trovare nuova linfa. Oggi le risorse sono gli appalti, le grandi opere, le fette di mercato. Ecco allora che i territori del nostro Paese che viaggiano a marce più alte e che poco sono abituati al rischio infiltrazioni mafiose, oggi sono quelli più a rischio. In tutto questo il Trentino è a rischio. Una terra prolifica, dove le economie sono migliori che altrove. Ecco perché sono state annunciate squadre speciali che agiranno, vigileranno anche sul territorio trentino.

La nostra Piattaforma multimediale