banner0

Passano notti in Hotel imbrogliando. Nei guai un 22enne ed una 17enne

Martedì 14 Gennaio - 11:00

Hanno truffato un albergo prenotando una stanza utilizzando una carta di credito disattivata ed intrufolandosi nella camera nottetempo, sapendo dove trovare la chiave che consentiva l'accesso nella reception della struttura. Due giovanissimi, un ragazzo di 22 anni ed una ragazza di 17, sono stati scoperti dopo aver imbrogliato il titolare di un albergo di Riva del Garda. I due sapevano che l'albergatore nascondeva la chiave d'accesso all'albergo all'esterno così da consentire di entrare ai clienti che rientravano magari a notte fonda. Approfittando di questa opportunità, i due giovani truffatori avevano prenotato una camera dichiarando i dati di una carta di credito che, però, era disattivata e riuscendo poi a beneficiare della stanza entrando in albergo a tarda sera utilizzando appunto la chiave nascosta.

La nostra Piattaforma multimediale