Schlein, 'pessima l'autonomia differenziata di Calderoli'

Lunedì 18 Settembre - 18:03

A Calderoli e a questo governo non interessa per nulla ridurre le disuguaglianze territoriali". Lo ha detto la segretaria del Pd, Elly Schlein, parlando a Bolzano del progetto di autonomia differenziata. In Alto Adige, ha aggiunto, " stata costruita un'autonomia ben diversa rispetto al pessimo disegno di legge di Roberto Calderoli, che il governo di Giorgia Meloni sta portando avanti" e che "ha esautorato e scavalcato il Parlamento in modo grave sulla definizione dei livelli essenziali di prestazione, che riguardano i diritti fondamentali di tutte le italiane e gli italiani all'accesso alla salute, all'istruzione, al trasporto pubblico locale, a cose molto rilevanti nella vita delle persone e che scontano molte disuguaglianze territoriali". "Non aver messo un euro n un fondo perequativo, aver respinto l'emendamento del Pd che chiedeva di definire tutti i livelli essenziali di prestazione e non soltanto quelli oggetto del trasferimento di materie - ha proseguita la segretaria del Pd - la dimostrazione che a questo governo non interessa per nulla ridurre le disuguaglianze territoriali". "Credo che quel progetto sia essenzialmente ancora il vecchio disegno di secessione leghista che vuole dividere ulteriormente un Paese che, dopo la pandemia, dopo quello che abbiamo vissuto in questi anni, ha invece bisogno di essere accompagnato con misure diverse e ricucito nelle sue fratture e nei divari che purtroppo hanno colpito molto il sud del Paese in questi anni", ha concluso Schlein.

La nostra Piattaforma multimediale

  • 29/09 ore: 12.05

  • 29/09 ore: 07.21

  • 29/09 ore: 07.04

  • 28/09 ore: 22.50

  • 28/09 ore: 20.01

  • 28/09 ore: 13.46

  • 28/09 ore: 12.31

  • 28/09 ore: 07.06

  • 27/09 ore: 22.11

  • 27/09 ore: 20.29