banner0

Sci. Se il Governo non apre potrebbe farlo il Trentino

Mercoledì 13 Gennaio - 12:02

Per la stagione invernale non c’è più tempo; o si riparte subito o sarà meglio pensare a garantire ristori giusti per tutto il comparto e concentrarsi direttamente sulla prossima estate. C’è attesa per l’ennesimo confronto fra Stato e Regioni che è programmato per domani mattina alle 9. Lo ha comunicato in aperta dei lavori in Consiglio Provinciale il Governatore Maurizio Fugatti chiedendo ed ottenendo dall’aula l’ok a rimandare, appunto a domani dopo il confronto, gli aggiornamenti sulla situazione pandemica e sulle misure che Roma intende adottare. Se ne saprà di più, dunque, anche sul fronte turistico e della stagione invernale, nel frattempo Roberto Failoni ipotizza un’apertura degli impianti solo per i trentini come si sta pensando di fare in Alto Adige. Se dal Governo non arriveranno indicazioni chiare – dice l’assessore - il Trentino è pronto ad organizzare una riapertura degli impianti almeno per i residenti. Ad ogni modo, dunque, in Trentino pare ci si possa preparare a calzare nuovamente gli sci. Se non sarà il 18 di gennaio magari potrà esserlo il week end successivo.

La nostra Piattaforma multimediale