banner0

Andrea Paternoster muore 4 giorni dopo l’incidente

Lunedì 19 Aprile - 10:31

L’incidente di giovedì scorso si è trasformato in tragedia ed il Trentino perde un cultore della natura come Andrea Paternoster. 54 anni, di Vigo di Ton, titolare della Mieli Thun Paternoster era a bordo del furgone che è finito di schianto contro la parte posteriore di un camion, lungo la corsia sud dell’autostrada del Brennero. Subito le condizioni di Paternoster erano apparse gravi. Come per lui, anche per il 30enne che era alla guida, dipendente dell’azienda di Paternoster si era reso necessario il trasferimento d’urgenza in ospedale. Fino a ieri si è sperato che il quadro clinico dell’imprenditore migliorasse ma nel pomeriggio di domenica, invece, c’è stato l’irrimediabile peggioramento fino al decesso. La condizione del 30enne, invece, rimane grave. E’ sotto osservazione. Andrea Paternoster viveva nella piccola frazione di Vigo di Ton, alle porte della Val di Non e lì, agli inizi degli anni ’90, aveva dato vita alla Mieli Thun. Una passione, quella per la natura e per le api, che era riuscito a trasformare nel suo mestiere. Un’avventura fortunata che aveva permesso di diffondere il buon nome del miele prodotto in valle e più in generale della qualità che il territorio Trentino sa offrire. Il Trentino, certamente, oggi piange un suo ambasciatore.

La nostra Piattaforma multimediale