Corridoio del Brennero, l’Euregio chiede un trattato

Mercoledì 25 Gennaio - 18:53

In riferimento alle crescenti tensioni sulle diverse visioni per la gestione del traffico di transito lungo il corridoio del Brennero, i tre governatori dell’euroregione Tirolo-Alto Adige-Trentino sono favorevoli a un trattato tra Italia, Austria e Germania: tale trattato andrebbe a costituire la base per consentire una gestione congiunta del traffico che attraversa l’asse del Brennero. L'obiettivo primario deve essere la compatibilità tra la qualità della vita delle comunità site lungo l’asse del Brennero, la tutela dell'ambiente e le esigenze dell'industria dei trasporti. I presidenti Maurizio Fugatti, Arno Kompatscher e Anton Mattle sono convinti che la digitalizzazione e un sistema di dosaggio ulteriormente sviluppato rappresentino una grande opportunità in questo senso.

La nostra Piattaforma multimediale

  • 07/02 ore: 20.27

  • 07/02 ore: 14.00

  • 07/02 ore: 13.50

  • 07/02 ore: 12.43

  • 07/02 ore: 06.44

  • 06/02 ore: 22.40

  • 06/02 ore: 20.16

  • 06/02 ore: 15.02

  • 06/02 ore: 14.40

  • 06/02 ore: 13.49